Errore durante il parse dei dati!
AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ripatransone, il PD schiera Alessandro Ricci

Alle amministrative in primavera il vicesindaco 32enne sarà uno dei candidati sindaco più giovani delle Marche

Alessandro Ricci

Il Partito Democratico di Ripatransone ha indicato Alessandro Ricci come candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative che si terranno nella primavera 2017. Una scelta questa che intende valorizzare i giovani come risorsa per il rinnovamento e costituire un esempio positivo per le giovani generazioni che vogliono impegnarsi nella politica intesa come servizio alla collettività.

Ricci, attuale vice sindaco, con i suoi 32 anni, risulta tra i candidati più giovani in lizza nelle Marche ed ha accettato con grande entusiasmo ed impegno questa nuova sfida ponendosi come obbiettivo immediato di costruire un programma elettorale con una grande campagna di ascolto per favorire la massima partecipazione della cittadinanza, delle imprese, del mondo delle associazioni e di quello del volontariato.

Ricci ha già maturato una significativa esperienza come Vice Sindaco con delega al Bilancio e all’Ambiente. Nel 2016 è stato infatti realizzato, con un primo cospicuo finanziamento di 700 mila euro circa, l’adeguamento sismico dell’Istituito Comprensivo di Ripatransone e l’obbiettivo per il 2017 è quello di appaltare ulteriori 700 mila euro circa a favore dell’ISC destinati a questa importante finalità.

Con l’approvazione del Bilancio 2016, ratificato dal Consiglio, si è ottenuta una riduzione della Tari per tutte le attività del centro storico della città e l’esenzione dal pagamento della stessa per un anno a beneficio delle nuove iniziative economiche. Tutto questo grazie anche alla raccolta differenziata che è aumentata dal 60 al 68% e il traguardo a cui si intende lavorare, per la fine del 2017, è quello di raggiungere la soglia del 75% che consente ulteriori importanti benefici in termini di fiscalità e di risparmio.

Un’altra priorità del programma che Ricci intende attuare è quella di proseguire con grande determinazione anche nel 2017 la riduzione della Tari per tutte le attività commerciali presenti nel territorio comunale e anche per i cittadini. L’intento è inoltre quello di attuare strategie per il miglioramento della manutenzione delle strade comunali e la crescita e valorizzazione della città di Ripatransone in tutte le sue espressioni e potenzialità a partire delle attività produttive e la promozione delle risorse paesaggistiche, artistiche ed enogastronomiche.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!