Errore durante il parse dei dati!
AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nuovo questore per Ascoli Piceno: De Angelis subentra a Della Cioppa

Il dirigente, già vicario alla questura di Roma, dovrà organizzare la nuova questura di Fermo entro il 2018

Luigi De Angelis

Luigi De Angelis è il nuovo questore di Ascoli Piceno. Il cambio al vertice è avvenuto il 1° agosto 2017 e il dirigente di origini reatine succede a Mario Della Cioppa.

De Angelis, già capo di Gabinetto e vicario del questore di Roma, è laureato in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Entra nella Polizia di Stato nel marzo 1983 e, dopo aver frequentato il 1° corso per Ispettori, viene assegnato alla Squadra Mobile della Questura di Cremona. Dopo aver frequentato il 2° corso quadriennale – 75° corso per Commissari, nel novembre 1990 viene assegnato, quale Funzionario addetto alla Sezione Polizia Stradale di Pescara e, nel settembre 1993, alla Sezione Polizia Stradale di Roma.

Nel novembre del 1994 viene assegnato alla Questura di Roma dove, fino ad ottobre 2007, ha ricoperto gli incarichi di Funzionario addetto presso il Commissariato “Lido di Roma”, la Squadra Mobile, il Commissariato “Trevi-Campo Marzio” , di Dirigente del Commissariato “Palazzo di Giustizia”, del Reparto “Volanti” dell’U.P.G.S.P. e di Vice Capo di Gabinetto.
Dopo aver frequentato il 23° corso Dirigenziale, nel gennaio 2008 viene assegnato a Firenze, quale Dirigente dell’VIII Reparto Mobile.

Nell’ottobre del 2010 viene trasferito nuovamente alla Questura di Roma dove, fino all’Aprile 2017, ha ricoperto gli incarichi di Dirigente dei Commissariati di “Porta Maggiore” e “San Paolo”, di Dirigente dell’U.P.G.S.P., di Capo di Gabinetto e di Vicario del Questore.

“Prevenzione dei reati tramite un costante controllo del territorio” è il principale obiettivo che si è prefissato il nuovo questore ascolano, perchè la situazione in provincia rimanga a misura d’uomo come è ora. Tra gli impegni c’è anche l’organizzazione della nuova Questura di Fermo entro il 2018.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!