Errore durante il parse dei dati!
AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il coro Ventidio Basso di Ascoli Piceno riscuote successo al Rossini Opera Festival

Due esibizioni che hanno entusiasmato il pubblico. Il sindaco Castelli: "Sappiamo che sono un'eccellenza del territorio"

Il Coro Ventidio Basso porta alto il nome di Ascoli Piceno al Rossini Opera Festival

Il Coro Ventidio Basso porta alto il nome di Ascoli in una manifestazione unica e di riferimento del settore come il Rossini Opera Festival. La formazione musicale picena ha debuttato giovedì 10 agosto a Pesaro con l’opera Le siege de Corynthe diretta da Roberto Abbado, registrando un successo straordinario.

Venerdì 11 il Coro si è esibito sempre all’Adriatic Arena di Pesaro ne La pietra del Paragone diretta da Pier Luigi Pizzi alle ore 20.00. Il Rossini Opera Festival si concluderà martedì 22 agosto alle ore 20.30 con la Stabat Mater al Teatro Rossini.

“Siamo veramente orgogliosi che un’eccellenza asolana come il Coro Ventidio Basso abbia fatto un figurone al Rossini Opera Festival – sottolinea il sindaco di Ascoli Guido Castelli -. Ma non siamo rimasti affatto sorpresi. Del resto conosciamo la professionalità e la bravura di tutti i componenti di questa formazione musicale. Il Rossini Opera Festival è una delle kermesse di maggior spicco a livello nazionale e internazionale. Ascoli si distingue anche in questo ambito grazie alla presenza di talenti purissimi. Per cui ringrazio il presidente del coro Pietro Di Pietro e il maestro Giovanni Gentile che grazie al loro infaticabile lavorano veicolano il nome della nostra città in tutto il Mondo”.

Il Coro Ventidio Basso porta alto il nome di Ascoli Piceno al Rossini Opera Festival“Quella di giovedì sera è stata una soddisfazione enorme, avevo i brividi dentro di me – afferma il presidente del Coro Ventidio Basso Pietro Di Pietro -. Abbiamo ricevuto i complimenti di tutti. Dal sovrintendente all’Orchestra Sinfonica della Rai. Ma i più graditi sono stati quelli di Colas Damien, curatore della nuova edizione critica de Le Siege de Chorinte accompagnato da direttore artistico Ernesto Palacio. Damien ha detto che il coro ha interpretato perfettamente l’edizione da egli stesso scritta, con lo spirito di Rossini. Girando in platea, durante gli intervalli, sentivo chiedere da molti spettatori da dove provenisse il coro. Un’emozione unica”.
Erano 54 i componenti del Coro Ventidio Basso di giovedì 10, suddivisi in 20 donne e 34 uomini; 18 i coristi di venerdì 11.

Il Rossini Opera Festival, dedicato alla lirica di Gioacchino Rossini è uno dei pochissimi festival a tema esistenti al mondo. Il 70% degli spettatori sono stranieri. Tutti gli spettacoli vengono trasmessi in diretta su Radio 3 e in differita da Tv Rai.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!