Errore durante il parse dei dati!
AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Comunanza, operaio di 62 anni muore dopo essere caduto in un silos

La vittima è L.S., originario di Montefortino: per lui, soffocato dal grano, ogni tentativo di soccorso si è rivelato inutile

495 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Tragedia a Comunanza nella tarda mattinata di lunedì 9 ottobre: un operaio di 62 anni è morto soffocato sul posto di lavoro dopo essere caduto all’interno di un silos.

Il malcapitato L.S., originario di Montefortino (Fermo), stava lavorando presso l’azienda “Acciarri“, sita nella contrada San Claudio, quando è avvenuta la disgrazia. Non è ancora chiaro se l’uomo abbia accusato un malore o se sia scivolato nel cospicuo mucchio di grano per altre ragioni: con ogni probabilità ciò sarà stabilito dagli esami autoptici previsti a breve sul suo cadavere.

Sul luogo dell’incidente, avvenuto poco dopo le 12.00, sono accorsi i sanitari del 118 e i reparti SAF (Speleo-Alpino-Fluviale) dei Vigili del Fuoco, che per recuperare la salma del 62enne sono stati costretti a svuotare parte del silos. Per L.S., purtroppo, ogni soccorso si è rivelato vano.

Del caso si occupano i Carabinieri di Montegiorgio, che dopo aver ricevuto i risultati dell’autopsia dovranno decidere se proseguire o meno le indagini su questa ennesima tragedia capitata sul posto di lavoro.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!