AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Esplode una bombola di gas a San Benedetto, salva un’anziana di 88 anni

La deflagrazione ha ridotto in mille pezzi l'abitazione della donna, che è comunque riuscita a mettersi in salvo da sola

496 Letture
commenti
Ambulanza della Croce Azzurra

Un’anziana di 88 anni è rimasta ferita nel tardo pomeriggio di lunedì 23 luglio in seguito a un’esplosione verificatasi presso la sua abitazione, situata nella contrada Albula Alta di San Benedetto del Tronto.

A generare la potente deflagrazione, che ha fatto saltare in aria buona parte del tetto della casa, è stata una bombola di gas utilizzata in cucina.

L’88enne, unica persona presente nell’edificio al momento dell’esplosione, è miracolosamente rimasta in vita nonostante si trovasse a pochissima distanza dalla bombola, riuscendo persino a uscire di casa con le proprie gambe.

La donna, prontamente soccorsa dal personale sanitario del 118, è stata successivamente condotta presso l’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto.

Presenti sul posto anche Vigili del Fuoco e Polizia di Stato: si indaga ora sulle cause scatenanti che hanno portato allo scoppio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!