AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Arrestato a San Benedetto un piromane seriale

Da tempo appiccava il fuoco sulle auto in Riviera

330 Letture
commenti
Automobile incendiata

Un’operazione congiunta di Polizia e Carabinieri ha permesso di individuare ed arrestare il 7 agosto il piromane che per mesi ha incendiato automobili in Riviera a San Benedetto del Tronto, tra cui diverse vetture appartenenti alle forze dell’ordine.

Per motivazioni generalmente di poco conto come rivalità, gelosie, offese ricevute o mancati pagamenti, un 39enne di origine albanese ma ormai naturalizzato italiano appiccava da oltre un anno incendi ad autovetture in sosta a San Benedetto.

Una complessa attività investigativa è stata condotta dalla Questura di Ascoli Piceno. All’uomo sono stati contestati incendi a ben nove automobili. Da qualche mese l’uomo era sotto controllo da parte degli inquirenti.

L’uomo si trova in carcere con misura cautelare. Poiché gli incendi verificatisi sulla Riviera delle Palme sono circa una trentina e tutti presumibilmente dolosi, si prevedono ulteriori approfondimenti delle indagini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!