AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rissa tra italiani e stranieri nel centro di Ascoli, arrestate cinque persone

Alla base di quanto avvenuto vi sarebbero stati degli insulti razzisti rivolti a un romeno e a un marocchino

348 Letture
commenti
carabinieri.notte

Una violenta rissa scoppiata ad Ascoli Piceno nella notte tra mercoledì 31 ottobre e giovedì 1 novembre ha portato all’arresto di cinque persone, di cui tre di nazionalità italiana e due stranieri.

Il fatto ha avuto luogo in piazza Orlini e sarebbe stato dovuto a vecchi screzi preesistenti tra i tre italiani e gli altri due uomini, un marocchino e un rumeno verso i quali sarebbero partiti insulti di natura razzista.

Allertati dal resto dei presenti, i Carabinieri si sono precipitati sul posto, riuscendo così a bloccare i protagonisti della rissa, tutti di età compresa tra i 35 e i 45 anni. La ricostruzione dell’esatta dinamica di quanto avvenuto è poi stata possibile grazie alle testimonianze raccolte sul posto e alle riprese effettuate dalle telecamere di sicurezza presenti nei paraggi.

Prima di essere arrestati, alcuni di loro sono stati infine condotti per accertamenti presso l’ospedale di Ascoli Piceno; l’accusa nei loro confronti è di rissa aggravata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!