AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Benedetto, le ossa rinvenute in spiaggia appartengono a una donna con meno di 50 anni

Gli esami condotti sui resti hanno inoltre permesso di risalire alla marca dei pantaloncini trovati assieme al cadavere

535 Letture
commenti
San Benedetto del Tronto

Apparterrebbero a una donna con meno di 50 anni di età i resti rinvenuti nella mattinata di domenica 18 novembre sul litorale di San Benedetto del Tronto.

A confermarlo sono stati gli esami condotti negli ultimi giorni dalla dottoressa Sabrina Canestrari, incaricata dalla Procura di Ascoli Piceno di fare luce sull’identità della vittima.

Tali conclusioni deriverebbero per la maggior parte dagli accertamenti svolti su alcune delle ossa rinvenute, la cui conformazione non lascerebbe dubbi sul sesso della persona.

Si è inoltre scoperto che le tracce di tessuto rimaste attaccate alle ossa sarebbero quanto rimane di un paio di pantaloncini di jeans di marchio Lee, sebbene tali indizi non siano certamente ancora sufficienti nel dare un nome alla sfortunata donna.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!