AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Benedetto, aggredisce un conoscente con un coltello: 46enne in manette

Ferito gravemente ma non in pericolo di vita un uomo di 51 anni, ora ricoverato nel polo ospedaliero di Ancona

273 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Un uomo di 46 anni è stato arrestato nelle prime ore di mercoledì 5 dicembre in quanto responsabile del ferimento di un suo conoscente di 51 anni, accoltellato al collo in un’abitazione di San Benedetto del Tronto.

I Carabinieri sono dapprima intervenuti presso l’appartamento dove si è verificata l’aggressione, che sarebbe stata causata da questioni di denaro.

Il 51enne ferito, ritrovato steso a terra vicino all’arma con la quale è stato colpito, è stato immediatamente soccorso dai sanitari del 118 e condotto all’ospedale regionale di Torrette di Ancona, dove è stato ricoverato in condizioni gravi ma non tali da metterne a repentaglio la vita.

Le forze dell’ordine si sono poi messe alla ricerca del responsabile dell’accaduto, rintracciato poco dopo a Grottammare. Per il 46enne sono così scattate le manette con l’accusa di tentato omicidio: egli si trova ora recluso presso il carcere di Marino del Tronto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!