AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cuccioli di cane importati illegalmente dall’estero, tre denunciati

Sequestrati tredici esemplari di Bouledogue francese, tutti privi di vaccinazioni e documenti

460 Letture
commenti
Cuccioli di cane importati illegalmente dall'estero

Tre persone sono state denunciate al termine di un’indagine condotta dai Carabinieri Forestali di Ancona, Fermo e San Benedetto del Tronto su un’organizzazione dedita all’importazione illecita di cuccioli di cane.

Nei giorni scorsi, infatti, i militari hanno portato a compimento un’operazione che ha visto coinvolti due pregiudicati residenti nei comuni di Acquaviva Picena e Corropoli (Teramo): costoro, infatti, sono stati fermati alcune ore dopo aver attraversato il confine tra Italia e Slovenia, venendo trovati in possesso di 13 cuccioli di razza Bouledogue francese di circa 40 giorni di vita, tutti privi di vaccinazioni o di qualsiasi documento che ne attestasse l’origine.

Per i due uomini e per la donna che ha concesso loro l’utilizzo della propria automobile sono così scattate delle denunce per traffico illecito di animali da compagnia, maltrattamento e uccisione di animale.

Le indagini nei loro confronti erano infatti partite successivamente alla denuncia presentata da una donna anconetana che, dopo aver acquistato da uno di loro un esemplare di barboncino toy, aveva assistito nel giro di pochi giorni alla morte dell’animale per via del parvovirus, malattia che ha peraltro interessato la gran parte dei cani ora posti sotto sequestro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!