AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ascoli Piceno: maltrattava moglie e figlia, padre di famiglia allontanato di casa

Il Tribunale del capoluogo piceno ha inoltre imposto all'uomo il divieto di avvicinamento ai propri familiari

372 Letture
commenti
violenza sulle donne

Nuovo episodio di violenze nei confronti delle donne ad Ascoli Piceno, dove un padre di famiglia è stato allontanato dalla propria abitazione per via delle reiterate aggressioni compiute ai danni della moglie e della figlia 16enne.

Protagonista della vicenda una famiglia di origini polacche, all’interno della quale il marito era solito scagliarsi sia fisicamente che psicologicamente contro la coniuge e la maggiore delle due figlie della coppia.

In svariate occasioni le due avrebbero riportato lesioni a seguito dei colpi inferti loro dall’uomo, che non avrebbe esitato a mettere in pratica tali comportamenti di fronte all’altra sua figlia, una bambina di 12 anni.

Dopo le ennesime violenze subite sua moglie si però recata presso le forze dell’ordine per segnalare l’accaduto: il Gip del Tribunale di Ascoli Piceno ha infine emesso a carico del marito violento due ordinanze valide per l’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai propri congiunti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!