AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Furti a raffica in diversi negozi di San Benedetto del Tronto, arrestata la responsabile

Si tratta di una 31enne di nazionalità romena, I.P. le sue iniziali, ora reclusa nel carcere di Teramo

248 Letture
commenti
Refurtiva recuperata a San Benedetto

Una 31enne di nazionalità romena, già ricercata da alcuni giorni per via di numerosi furti commessi a San Benedetto del Tronto, è stata individuata e tratta in arresto nella giornata di martedì 5 novembre.

La cattura della donna è stata possibile grazie alla segnalazione inoltrata alla Polizia da parte di un commerciante, il quale, dopo essere stato derubato dalla 31enne il 4 novembre scorso, si è nuovamente imbattuto nella malvivente il giorno successivo.

Poco dopo le 12.30 gli agenti della Polizia Giudiziaria sono così accorsi nei paraggi di via XX Settembre, dove la donna in questione, I.P. le sue iniziali, è stata fermata e perquisita: nelle diverse borse in suo possesso sono così stati svariati capi d’abbigliamento e articoli di bigiotteria, tutta merce rubata con ogni probabilità nel corso della mattinata.

Parte della refurtiva è stata immediatamente restituita a un negozio della zona da poco “visitato” dalla 31enne, mentre il resto del materiale è stato invece inventariato al fine di risalire quanto prima ai legittimi proprietari.

I.P. è stata dunque arrestata con l’accusa di furto con destrezza, venendo trasferita nel carcere di Teramo-Castrogno: tale provvedimento restrittivo è stato poi confermato nella mattinata di mercoledì 6 novembre dal giudice monocratico del Tribunale di Ascoli Piceno.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!