AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Monteprandone, a fuoco una palazzina: tre intossicati

Un altro nucleo familiare si è rifugiato sul tetto: recuperato dai Vigili del Fuoco con un'autoscala

396 Letture
commenti
Vigili del fuoco, pompieri, 115

Incendio in una palazzina a Centobuchi di Monteprandone, ad Ascoli Piceno. E’ successo nella notte a cavallo tra il 25 e 26 settembre: tre persone sono rimaste intossicate in modo non grave. A dare l’allarme un altro nucleo familiare si era rifugiato su di un terrazzo.

Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del Fuoco che, sono stati impegnati fino all’alba per domare il rogo e mettere in sicurezza l’immobile, nel quale risiedono sette famiglie, una delle quali (salita sul tetto e poi recuperata dai vigili del fuoco con l’autoscala).

Sul posto hanno operato 12 vigili del fuoco di Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto. Al lavoro anche una squadra per ripristinare erogazione del metano interrotta in via precauzionale. Le fiamme si sono sviluppate per motivi ancora non chiari: non si esclude un possibile corto circuito dell’impianto elettrico.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!