AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ascoli Piceno e la sua provincia al 13° posto in Italia per qualità della vita

A renderlo noto la tradizionale classifica pubblicata dal quotidiano "Il Sole 24 Ore"

Veduta aerea di Ascoli Piceno

La provincia di Ascoli Piceno ottiene ottime perfomance, anche quest’anno, dalla classifica sulla qualità della vita proposta dal quotidiano economico “Il Sole 24 Ore“. Il territorio Piceno conquista, infatti, a livello nazionale la 13° posizione e si conferma la prima provincia per qualità della vita nella regione.

“Si tratta di risultati incoraggianti – commenta il Presidente della Provincia Sergio Fabiani – che evidenziano la capacità del nostro territorio di resistere meglio alle avversità provocate dalla pandemia confermando la volontà della comunità picena di impegnarsi a crescere e puntare sulle proprie potenzialità e risorse. Dalla classifica si evince – prosegue il Presidente – che i piccoli centri hanno mostrato maggiore flessibilità e propensione all’adattamento, qualità che si spera possano contribuire ad affrontare il complesso scenario economico 2021. Infatti, gli esperti prevedono un rilancio ancora frenato a causa delle conseguenze del virus. In questa prospettiva, diventa più che mai decisivo “fare squadra” tra istituzioni e forze economiche e sociali”.

“Nella classifica del “Il Sole 24 Ore” ci sono altri dati molto positivi su cui riflettere – aggiunge Fabiani – la nostra provincia nel campo dell’offerta culturale raggiunge la seconda posizione per numero di spettacoli ogni 1000 abitanti. E significativo è anche il quinto posto per Start-up innovative ogni mille società di capitali in Italia. Non meno importanti poi i parametri positivi in tema di giustizia e sicurezza, frutto dell’impegno comune della Prefettura, delle forze dell’ordine, dei colleghi sindaci e dei cittadini che ringrazio. L’Amministrazione Provinciale intende continuare a fare la sua parte ed essere la “Casa dei Comuni” rafforzando la sua azione di supporto e di erogazione di servizi, investimenti e progettualità, in tale ottica, voglio anche ringraziare tutto il personale della Provincia che ha lavorato con grande slancio e abnegazione.”

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!