AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rapina a mano armata in una pasticceria di Castel di Lama, arrestato il responsabile

L'uomo si era dato alla fuga con un bottino di 600 euro

550 Letture
commenti
arresto dei Carabinieri, 112, manette

Nella serata di giovedì 6 ottobre, i Carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi di un uomo responsabile di una rapina a mano armata in una pasticceria di Castel di Lama.

Il soggetto in questione è entrato in azione armato di coltello, minacciando una commessa e dandosi alla fuga dopo aver ottenuto la somma di 600 euro. Dopo aver raccolto la testimonianza della donna e di un cliente che si trovava nel locale al momento della rapina, i militari hanno passato al setaccio le riprese dell’impianto di videosorveglianza, riuscendo infine a dare un nome al responsabile: quest’ultimo è stato poi rintracciato presso la sua abitazione, venendo sorpreso in possesso del coltello e della refurtiva.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!