AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Successo per il torneo di tennis organizzato dal Rotary Club di San Benedetto

"È stato un importante evento sportivo, di promozione turistica e culturale"

143 Letture
commenti
Torneo di tennis organizzato dal Rotary Club di San Benedetto

Quasi 150 persone in Riviera per la cinque giorni di sport, promozione turistica, inclusione e tanta allegria organizzata dal Rotary Club di San Benedetto del Tronto.

Il Torneo Internazionale di Tennis, svoltosi dal 5 al 9 giugno presso il Circolo Tennis Maggioni, ha visto la partecipazione di decine di atleti provenienti da tutto il mondo, dall’Italia all’Europa, fino a paesi lontani come Brasile e Australia. I rotariani e i loro accompagnatori e familiari, racchette in mano, si sono uniti a questa iniziativa che ha saputo unire sport e scoperta del territorio.

Durante la manifestazione, come preannunciato, ci sono stati importanti momenti di promozione del territorio, con visite guidate alla scoperta delle bellezze della Riviera delle Palme e del Piceno, tra cui una memorabile visita ad Ascoli Piceno. La città monumentale ha conquistato i partecipanti, molti dei quali hanno scoperto per la prima volta le sue meraviglie.

L’allenatore di Jannik Sinner, Simone Vagnozzi, ha mantenuto la promessa di essere presente al torneo, seppur impegnato in Francia al Roland Garros, dove seguiva il tennista italiano divenuto proprio in quei giorni numero 1 al mondo. Vagnozzi ha inviato un video messaggio ai partecipanti e allo staff organizzativo. Queste le sue dichiarazioni: «È bellissimo che persone provenienti da diversi paesi del mondo arrivino a San Benedetto per praticare questo sport, che è lo sport della mia vita» ha detto Vagnozzi. L’allenatore ha anche lodato l’iniziativa dell’esibizione di tennis in carrozzina, che ha coinvolto e conquistato gli spettatori.

Il Torneo Internazionale di Tennis del Rotary è infatti andato oltre il semplice torneo ed essere un evento a 360° dando risalto a diverse realtà. L’esibizione del tennis in Carrozzina di giovedì 6 giugno al Centrale del Circolo Tennis Maggioni ne è stata una testimonianza. Il gradimento e coinvolgimento degli spettatori è stato il risultato maggiore.

Tra i vincitori del torneo, si sono distinti sia rotariani locali come Alfeo Antoniani, Andrea Gentili e Paolo Lanciotti, che da chi arrivava dall’altra parte del mondo. E’ il caso dei brasiliani che hanno brillato nel doppio.

Il Rotary Club di San Benedetto del Tronto ha firmato un successo organizzativo capillare, grazie a un gruppo di persone che hanno messo anima e cuore per mesi. Coordinati dal Presidente Giuseppe Formentini, gli organizzatori Alfeo Antoniani, Andrea Gentili, Luigi Calcagni, Virginia Antoniani, Ferruccio Squarcia, Paolo Lanciotti, Stefano Pala e Mascia Mancini non si sono risparmiati.

Grande soddisfazione da parte del presidente Giuseppe Formentini: «È stato un importante evento sportivo, di promozione turistica e culturale con una pubblicazione per l’occasione sulla storia di San Benedetto e della sua cucina curata da Gigi Anelli e Giuseppe Merlini grazie all’azienda sambenedettese Dienpi. Abbiamo anche toccato l’ambito sociale con la dimostrazione del tennis in carrozzina, il tutto impreziosito dall’intervento di Simone Vagnozzi. Un’iniziativa che ha reso contenti sia i partecipanti che gli enti e le aziende che ci hanno dato fiducia supportandoci materialmente. C’è stata una grossa risposta del club in termini di organizzazione. I partecipanti sono stati talmente contenti della location e del Circolo che ci hanno già chiesto la possibilità di fare un torneo proprio qui a San Benedetto e al Circolo Maggioni». E’ il caso di un gruppo di atleti estoni che hanno preso informazioni per la possibilità di realizzare, in autunno, una manifestazione sportiva proprio al Maggioni.

Alfeo Antoniani, coordinatore dell’organizzazione, ha ringraziato tutti i partecipanti, dichiarando: «Spero che ognuno di loro si sia trovato bene, sia dal punto di vista sportivo che nella scoperta di questo territorio e nella permanenza a San Benedetto del Tronto. Siamo già al lavoro per la prossima edizione e ringrazio tutti gli sponsor che hanno reso possibile questo evento: il Comune di San Benedetto del Tronto, il BIM Tronto, Il Consiglio Regionale della Regione Marche , e le aziende Emilcar, Ciù Ciù, Harena, Sabelli, Banca di Ripatransone e del Fermano, Caffè del Marinaio, Noir e Birra 81. Un grandissimo ringraziamento va al Circolo Tennis Maggioni che ci ha supportato e ospitato, nella persona del suo presidente Afro Zoboletti».

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!