AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Latte in polvere: medici e informatori scientifici arrestati per corruzione

Perquisizioni effettuate anche nelle Marche, un indagato a Grottammare

5.022 Letture
commenti
latte in polvere per neonati

Anche le Marche sono coinvolte nelle indagini relative all’uso prematuro di latte in polvere, insieme a Lombardia, Toscana e Liguria, che hanno portato all’arresto di medici e informatori scientifici.

In base agli accertamenti effettuati dai Carabinieri del Nas di Livorno, alcune neomamme sono state indotte dai pediatri ad utilizzare latte artificiale di affermate ditte, al posto di quello materno, durante l’allattamento. In cambio, venivano elargiti alcuni “regali” come viaggi o prodotti tecnologici.

Le accuse di corruzione sono rivolte a 12 dottori tra cui due primari, cinque informatori scientifici e un dirigente d’azienda di alimenti per l’infanzia. Gli imputati, su richiesta del pubblico ministero, hanno subito una carcerazione preventiva visti i gravi indizi di colpevolezza dopo le 26 perquisizioni effettuate. Una di queste è avvenuta a Grottammare: coinvolto un informatore 64enne.

di Anastasia Antonelli

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!