AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio nelle strade di San Benedetto del Tronto, tre le persone tratte in arresto

Scattate le manette nei confronti di due fratelli di origini campane e della compagna di uno di loro

Carabinieri, 112, gazella, forze dell'ordine

Tre persone sono state tratte in arresto nel corso dell’ultimo fine settimana a San Benedetto del Tronto con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

A finire in manette sono stati due fratelli di origini campane di 58 e 52 anni e una 54enne del posto, compagna di uno di loro. I Carabinieri del comando locale hanno dapprima fermato nei pressi della Statale Adriatica uno dei due uomini, che ha dichiarato loro di essere diretto in una vicina farmacia sebbene privo di ricetta. Una volta rincasato, egli ha tentato invano di disfarsi della droga in suo possesso, venendo però bloccato dai militari.

Quest’ultimi sono così riusciti a mettere le mani su all’incirca 150 grammi tra cocaina e eroina, che se immessi sul mercato avrebbero fruttato un guadagno stimabile in oltre 20.000 euro. Per i tre soggetti in questione è scattato inevitabilmente l’arresto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!