AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cupra Marittima, uomo cade in un pozzo profondo quindici metri

L'uomo, tratto in salvo dai Vigili del Fuoco, è stato poi condotto in ospedale in stato di ipotermia

427 Letture
commenti
Vigili del fuoco

I Vigili del Fuoco sono intervenuti nella mattinata di giovedì 11 novembre a Cupra Marittima, dove un uomo è caduto in un pozzo situato in un terreno di sua proprietà.

Il fatto si è verificato in località Santi. Per cause non ancora ben chiarite, l’individuo in questione è scivolato fino alla metà di un pozzo profondo 15 metri, cadendo in acqua e riuscendo a fatica ad aggrapparsi a un appiglio.

Grazie all’impiego della scala italiana, i pompieri del comando di San Benedetto del Tronto hanno quindi raggiunto l’uomo, che versava in stato di ipotermia: successivamente, i sanitari del 118 ne hanno disposto il trasferimento in ospedale. Presente sul posto anche il personale della Polizia Locale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!