AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cade in mare e affoga, muore pescatore a San Benedetto del Tronto

Altra tragedia in mare dopo la scomparsa di Livio Capriotti a inizio dicembre

3.671 Letture
commenti
porto di San Benedetto del Tronto

Altra tragedia nel mare di fronte a San Benedetto del Tronto dopo quella costata la vita ad inizio del mese di dicembre a Livio Capriotti.


Un uomo di 66 anni, Nicola Pignati, nella mattinata di lunedì 22 dicembre è affogato, al largo del porto, dopo essere caduto in mare forse per un malore: la vittima, pescatore del posto, era con un amico a bordo di una piccola imbarcazione, il Libeccio, per una battuta di pesca.

Il suo corpo è stato ritrovato dagli uomini della Capitaneria di Porto nel territorio di Alba Adriatica (Pescara): la procura di Teramo ha aperto un’inchiesta sull’accaduto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!