AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Valanga hotel Rigopiano: trovata morta dai soccorritori la coppia di Castignano

Si è spenta la speranza per Marco Vagnarelli e Paola Tomassini, originaria di Montalto delle Marche e residente a Pedaso

2.312 Letture
commenti
Marco Vagnarelli e Paola Tomassini, morti sotto la valanga all'Hotel Rigopiano

Dopo quasi una settimana di soccorsi, sono al lumicino le speranze di trovare ancora superstiti sotto le macerie dell’hotel Rigopiano di Farindola (PE), travolto da una valanga mercoledì 18 gennaio, staccatasi dal versante della montagna dopo le ingentissime nevicate e le scosse di terremoto che hanno colpito il centro Italia.

Le speranze si sono del tutto spente, il 24 gennaio, per due dei marchigiani che risultavano tra i dispersi e che sono stati rinvenuti cadaveri dai soccorritori che da giorni scavano per aprirsi una via all’interno di ciò che resta della struttura ricettiva dell’hotel Rigopiano.

Si tratta di Paola Tomassini e Marco Vagnarelli, una coppia della provincia di Ascoli Piceno, che si trovava a soggiornare a nell’hotel di Farindola quando è stato investito dalla tragica valanga il cui bilancio, nel momento in cui scriviamo, è di 18 vittime, 11 dispersi e altrettanti superstiti.

Le prime due vittime marchigiane della valanga sull’hotel Rigopiano, dopo il miracoloso salvataggio del piccolo osimanoSamuel Di Michelangelo, sono dunque i componenti della coppia che si divideva tra Castignano, paese natale del 44enne Marco Vagnarelli, operaio alla Whirlpool, e Pedaso, luogo di residenza della 46enne Paola Tomassini, nativa di Montalto nelle Marche e dipendente di Autogrill. L’identità delle due vittime ascolane è stata confermata e diffusa dopo il riconoscimento delle salme, effettuato dai loro cari presso l’ospedale di Pescara.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!