AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rapina da 500.000 euro ai danni di una gioielleria di Ascoli Piceno

Tre malviventi sono entrati in azione nel pomeriggio di martedì 16 luglio, facendo poi perdere le proprie tracce

595 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Rapina ad Ascoli Piceno nel primo pomeriggio di martedì 16 luglio: tre individui a volto coperto si sono infatti recati presso la gioielleria Sarnioro, ubicata nel centro commerciale “Città delle Stelle”, da dove sono poi fuggiti con un ricco bottino.

I malviventi sono entrati in azione intorno alle ore 14.30. Armati di martelli e piedi di porco, i tre hanno agito incuranti della presenza di numerose persone all’interno dell’ipermercato: in pochi minuti essi hanno infranto gli espositori della gioielleria, riuscendo a trafugare preziosi e monili vari per un valore complessivo di circa 500.000 euro.

Una volta messe le mani sulla refurtiva, i rapinatori hanno quindi fatto perdere le loro tracce a bordo di una Lancia Delta nera condotta da un quarto complice: sul caso sono ora al lavoro i Carabinieri del capoluogo piceno.

Fortunatamente né i clienti né le commesse della gioielleria hanno riportato conseguenze da quanto accaduto, salvo un forte spavento.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!