AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di stupefacenti tra le Marche e l’Abruzzo, tre arresti nell’Ascolano

Sequestrati 12 chili di marijuana e 3,5 chili di cocaina

1.475 Letture
commenti
Arresto, manette

Un’operazione congiunta condotta dalla Polizia di Ascoli Piceno e Pescara, portata a termine nella mattinata di martedì 14 dicembre, ha reso possibile l’arresto di tre appartenenti a un’organizzazione dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, il gruppo in questione si occupava dello smercio di sostanze illecite tra l’Ascolano e le province abruzzesi di Teramo e Pescara. Le indagini della Polizia hanno preso piede nel 2019, quando a finire in manette era stata una donna, la quale era solita spacciare nella zona di Pescara.

I malviventi avevano preso l’abitudine di nascondere delle consistenti quantità di droga in alcuni edifici abbandonati situati nei dintorni di Ascoli: in totale, sono stati trovati e sequestrati 3,5 chilogrammi di cocaina e 12 chilogrammi di marijuana. I tre arrestati, tutti residenti nella provincia di Ascoli, sono stati posti agli arresti domiciliari.

Athos Guerro
Pubblicato Martedì 14 dicembre, 2021 
alle ore 18:22
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
In disaccordo
Indifferente
Felice
D'accordo
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!