AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

L’Unione Rugby San Benedetto accede alla finale per la promozione in serie B

L'accesso alla categoria superiore dipenderà dall'esito del doppio confronto con l'Olbia Rugby

280 Letture
commenti
Unione Rugby San Benedetto

Vittoria di campionato per la Fi.Fa. Security Unione Rugby San Benedetto, che al campo Mandela supera nettamente la Pol. Abruzzo Rugby con il risultato finale di 73 a 22, aggiudicandosi il titolo del proprio girone di Serie C e conquistando la finalissima per la promozione in serie B.

Una giornata di festa iniziata fin dal mattino con il quadrangolare Under 13 che ha visto i ragazzi dell’Unione Rugby distinguersi per la tecnica e la tenacia di gioco contro Senigallia, Ascoli e Macerata, mentre i piccoli dai 5 agli 11 anni erano impegnati sul campo Aurini di Ascoli nell’ultimo raggruppamento della stagione e gli Under 15 a Fano giocavano insieme a Jesi un match di alto livello, a prova di quanto il rugby sia cresciuto tecnicamente a San Benedetto. Poi tutti insieme al campo Mandela a riempire gli spalti e a sostenere l’Unione Rugby per il match finale, con le bandiere rosso-blu a colorare l’ingresso degli atleti per quella che doveva essere una partita da vincere assolutamente.

Già dal fischio d’inizio si evince la volontà della squadra di non lasciare spazio agli avversari, e i giocatori allenati da Laurenzi e Alfonsetti aggrediscono l’avversario con giocate fatte in velocità mettendo ben presto a segno le mete necessarie per chiudere l’incontro, un magnifico risultato figlio di dedizione, passione e duro lavoro che hanno portato la Fi.Fa. Security a dominare l’incontro, come tutta la stagione, con prestazioni eccellenti dal punto di vista tecnico, fisico e mentale.

Sono 11 le mete realizzate: 4 Castelletti, 2 Di Bartolomeo, 1 Alesi, Fulvi, Palavezzati, Fioretti, Pellei, con Alesi che ha trasformato 9 calci.

La formazione scesa in campo: Castelletti, Scarpantonio, Palavezzati, Tosti, Di Bartolomeo, Alesiani, Pellei, Alesi, Gianfreda, Narducci, Del Prete, Di Marcantonio, Tallè, Di Buò. A disp.: Bosman, Muratore, Pirocchi, Zazzetta, Fioretti Perna, Fulvi.

La finalissima per conquistare la Serie B si svolgerà al meglio dei 2 match contro Olbia Rugby: il 5 giugno la partita di andata in Sardegna e il 12 giugno il ritorno al Mandela di San Benedetto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni