AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di eroina a Porto d’Ascoli, pregiudicato arrestato in casa dalla Polizia

Per l'uomo si sono aperte le porte del carcere

509 Letture
commenti
Polizia

La Polizia di Stato di San Benedetto del Tronto ha tratto in arresto un pregiudicato di origini tunisine, colto in flagrante con una considerevole quantità di eroina.

Il fatto risale alla mattinata di venerdì 14 ottobre, quando i poliziotti si sono recati in un’abitazione di Porto d’Ascoli dopo aver ricevuto diverse segnalazioni riguardanti una possibile attività di spaccio. 

Al loro arrivo, gli agenti sono stati assaliti da due pitbull: nel frattempo, il cittadino nordafricano ne ha approfittato per lanciare dalla finestra dei boxer appallottolati. Una volta recuperati, al loro interno sono stati rinvenuti all’incirca 16 grammi di eroina, mentre all’interno dell’appartamento è stato trovato tutto il materiale necessario al confezionamento e alla pesatura della droga. L’uomo è stato arrestato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, venendo quindi trasferito presso il carcere ascolano di Marino del Tronto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!