AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

On. Brignone: “L’Inps rilasci il Durc per la casa Stella Maris di San Benedetto del Tronto”

Interrogazione della deputata marchigiana al Ministro Poletti

1.982 Letture
commenti
Beatrice Brignone

E’ stata presentata dalla deputata marchigiana Beatrice Brignone un’interrogazione al Ministro del Lavoro Poletti sul caso della Casa di Cura “Stella Maris” di San Benedetto del Tronto.

I dipendenti della Clinica non percepiscono lo stipendio da cinque mesi a causa dei debiti accumulati dalla Casa di Cura nei confronti dell’Inps. Stella Maris deve incassare circa un milione e 150 mila euro dall’Asur/Area Vasta 5 per le prestazioni sanitarie effettuate ma tale somma non viene rilasciata poiché il DURC (Documento Unico di Regolarità Contributiva), è negativo.

La somma dovuta alla Casa di Curada parte dell’Asur/Area Vasta 5 consentirebbe di coprire parte delle mensilità non percepite dai dipendenti.

“Pertanto ho chiesto al MinistroPoletti, se in virtù del “Concordato in bianco” stipulato presso il Tribunale di Ascoli Piceno lo scorso 30 marzo, non ritenga di dover adottare ogni utile iniziativa finalizzata al riconoscimento del fondamentale diritto dei lavoratori e di doversi adoperare nei confronti dell’Inps per il rilascio del DURC positivo che consentirebbe, di fatto, all’Asur di liquidare le fatture emesse dalla Casa di Cura e con esse le retribuzioni del personale dipendente” si legge in una nota della Brignone.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!