AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

A Monteprandone arriva la rete in fibra ottica

Avviata la realizzazione della banda ultralarga: connessione fino a 100 Mb/s per quasi tutta la città, grazie a 16 km di cavi

2.275 Letture
commenti
Avviati i lavori per la fibra ottica a Monteprandone

Sta diventando realtà la realizzazione della rete in fibra ottica a Monteprandone, con l’obiettivo di rendere disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese grazie proprio alla rete internet super-veloce.

Il programma di copertura del territorio del comune di Monteprandone prevede di raggiungere la quasi totalità della popolazione, grazie alla posa di oltre 16 chilometri di cavi in fibra ottica, che collegano 23 armadi stradali alle centrale Tim.

Avviati i lavori per la fibra ottica a MonteprandonePer la posa dei cavi verranno utilizzate le infrastrutture esistenti sia aziendali sia pubbliche, in accordo con l’Amministrazione, come ad esempio quella per la pubblica illuminazione. In caso di scavi, saranno utilizzate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale che minimizzano i tempi di intervento, l’area occupata dal cantiere, l’effrazione del suolo, il materiale asportato, il deterioramento della pavimentazione e, conseguentemente, i ripristini stradali.

I lavori hanno avuto inizio a partire da via Salaria; in questi giorni proseguono in via del Lavoro e quindi nelle diverse zone del territorio comunale. A valle della posa della fibra ottica saranno progressivamente implementate le centraline elettroniche su ciascun armadio stradale e avviati i collaudi.

Il sindaco Stefano Stracci e il consigliere con delega all’informatizzazione Federico Aragrande si sono detti soddisfatti: “La banda ultralarga è un elemento essenziale per lo sviluppo per cittadini e imprese. Anche i nostri concittadini potranno avere gli stessi diritti di chi abita nelle città. L’arrivo della fibra ottica azzererà il digital divide tra i grandi centri e la periferia“.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!