AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Atti di autoerotismo nella stazione di Porto d’Ascoli, denunciato un 56enne

L'uomo, identificato grazie alle segnalazioni di alcuni viaggiatori, è stato fermato dalla Polizia Ferroviaria

585 Letture
commenti
Polizia ferroviaria, Polfer

In occasione dei controlli svolti la scorsa settimana tra Marche, Umbria e Abruzzo, il personale della Polizia Ferroviaria ha denunciato a piede libero un italiano di 56 anni.

L’uomo, secondo le testimonianze raccolte dalle forze dell’ordine, si sarebbe infatti reso responsabile più volte di atti di autoerotismo in presenza di altre persone presso la stazione ferroviaria di Porto d’Ascoli.

Dopo le prime segnalazioni raccolte nel corso dell’estate, gli agenti della Polfer hanno analizzato attentamente le riprese effettuate dalle telecamere installate sul posto, riuscendo così a dare un volto all’individuo in questione: bloccato dalla Polizia Ferroviaria del distaccamento di San Benedetto del Tronto, oltre alla denuncia il 56enne ha ricevuto un foglio di via obbligatorio che gli impone l’allontanamento dal territorio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!