AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di sostanze stupefacenti ad Ascoli Piceno, la Polizia arresta sei persone

Per due di loro si sono aperte le porte del carcere, mentre in quattro sono stati destinati agli arresti domiciliari

1.128 Letture
commenti
Volanti della Polizia, 113, pantere, forze dell'ordine

Nelle prime ore della mattinata di martedì 1 dicembre la Polizia di Stato di Ascoli Piceno ha tratto in arresto sei persone, tutte facenti parte di un’organizzazione che si occupava dello spaccio di stupefacenti in città e nelle zone limitrofe.

A finire in manette sono stati diversi individui tenuti sotto osservazione dalle forze dell’ordine nel corso degli ultimi mesi, durante i quali il sodalizio criminale si sarebbe assicurato un guadagno superiore ai 100.000 euro importando cocaina e altre sostanze illecite dall’Abruzzo.

Oltre al 38enne marocchino H.B., ritenuto a capo della banda, i poliziotti hanno applicato una misura di custodia cautelare in carcere anche nei confronti di B.L., 30enne di nazionalità romena: tre connazionali di quest’ultimo – il 20enne A.L.V., la 39enne A.O.R. e la 24enne A.L.V., fidanzata di H.B. – sono invece stati posti agli arresti domiciliari, così come C.F., 22enne ascolana. Denunciato a piede libero un 17enne romeno utilizzato per portare avanti l’attività di spaccio.

Gli agenti, con l’ausilio di apposite unità cinofile, hanno passato al setaccio le abitazioni dei sei arrestati: in una di queste, il fiuto del cane antidroga Buk ha permesso il ritrovamento di 330 grammi di marijuana. Sequestrata inoltre un’automobile di grossa cilindrata intestata alla 24enne A.L.V.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!