AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Organizza una rapina ai danni dell’ex-marito, donna in arresto ad Ascoli Piceno

Nella circostanza due suoi complici, tra cui sui fratello, si erano travestiti da militari della Guardia di Finanza

892 Letture
commenti
Arresto, manette

I Carabinieri di Ascoli Piceno hanno individuato i responsabili di una rapina commessa il 27 aprile scorso ai danni di un imprenditore del luogo.

In quell’occasione, al suo ritorno a casa l’uomo aveva trovato ad attenderlo due sedicenti militari della Guardia di Finanza, dotati persino di uniformi false. Dopo essersi qualificati come appartenenti alle Fiamme Gialle, i due soggetti in questione si erano fatti consegnare 10.000 euro in contanti e un orologio Rolex, per poi legare la vittima e darsi alla fuga.

Nonostante i malviventi gli avessero intimato di non rivolgersi alle forze dell’ordine per non andare incontro a conseguenze ancor più gravi, l’imprenditore ha denunciato l’accaduto ai Carabinieri del comando cittadino, che dopo circa tre mesi di indagini serrate sono riusciti a ricostruire l’intera faccenda. La rapina sarebbe stata architettata dall’ex-moglie dell’uomo, ora in arresto, venendo poi messa in atto dal fratello della donna e da un altro complice.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!