AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Armato di coltello aggredisce il vicino, 65enne arrestato dai Carabinieri a Monteprandone

Un'accesa discussione tra condomini ha portato al ferimento di un 38enne, poi operato a San Benedetto del Tronto

453 Letture
commenti
Arresto dei Carabinieri di Falconara

Choc a Monteprandone per l’accoltellamento verificatosi nella serata di martedì 18 giugno: a farne le spese un uomo di 38 anni, colpito a un fianco da un anziano vicino di casa.

Il fatto ha avuto luogo intorno alle 20.30 nella frazione di Centobuchi. Ad impugnare l’arma bianca è stato un 65enne di origini siciliane che, già protagonista in passato di altre accese discussioni con il 38enne, lo ha aggredito con una lama di circa 10 centimetri per poi rifugiarsi in casa propria.

Il ferito, S.C. le sue iniziali, è stato condotto d’urgenza presso l’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto del Tronto, dov’è stato operato chirurgicamente per poi essere dichiarato fuori pericolo.

Per il suo aggressore è invece scattato l’arresto da parte dei Carabinieri, che lo hanno trasferito nel carcere di Marino del Tronto con l’accusa di tentato omicidio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!