AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Benedetto del Tronto, peschereccio affonda nelle acque del porto

Ancora ignote le cause alla base dell'accaduto

913 Letture
commenti
Peschereccio affondato nel porto di San Benedetto

Un piccolo peschereccio di circa 8 metri di lunghezza si è inabissato nelle acque del porto di San Benedetto del Tronto alle prime luci dell’alba di mercoledì 20 gennaio.

L’allarme è stato lanciato pochi minuti prima delle ore 5.00. Non è ancora chiaro cosa abbia provocato l’affondamento del natante, a bordo del quale per fortuna non si trovava nessun membro dell’equipaggio.

Il personale della Capitaneria di Porto si è recato sul posto, provvedendo dapprima a scongiurare un’eventuale dispersione in acqua di gasolio grazie al ricorso a panne e fogli assorbenti utilizzati in casi analoghi; successivamente, con l’aiuto del nucleo sommozzatori e di una gru, si è proceduto con il recupero dell’imbarcazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!