AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Altari e quadri salvati da neve e macerie ad Arquata del Tronto

Continua senza sosta il lavoro dei Vigili del fuoco per recuperare opere d'arte e tele - FOTO e VIDEO

3.632 Letture
commenti
Altari e quadri salvati da neve e macerie ad Arquata del Tronto dalla chiesa crollata della santissima Annunziata

Prosegue l’opera di recupero da parte dei Vigili del fuoco delle opere d’arte ancora rimaste sotto le macerie dopo i crolli dovuti ai terremoti del 24 agosto e del 26-30 ottobre 2016.

Il personale Vigilfuoco si è dedicato, oltre agli interventi presso le abitazioni, alla chiesa parrocchiale della santissima Annunziata ad Arquata del Tronto dove, dalle macerie della sacrestìa, proprio il giorno di Natale, Altari e quadri salvati da neve e macerie ad Arquata del Tronto dalla chiesa crollata della santissima Annunziataera stata recuperata una madonna lignea di epoca medievale scivolata nella scarpata sottostante e praticamente sepolta dalle macerie, come si può vedere dalle immagini del VIDEO riportato in fondo all’articolo. Negli ultimi giorni, sono stati salvati due quadri e una tela dell’altare principale.

Altari e quadri salvati da neve e macerie ad Arquata del Tronto dalla chiesa crollata della santissima AnnunziataSuccessivamente è iniziata l’opera di recupero dello stesso altare principale e di uno laterale, entrambi in legno. Un’operazione complessa a causa dei diffusi crolli verificatisi nell’edificio che avevano coinvolto tutti i mobili e le opere conservate per il culto dei fedeli.

 

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!