AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Monossido di carbonio nell’asilo nido di Comunanza, sul posto i Vigili del Fuoco

Alcuni bambini e un'insegnante sono rimasti intossicati dal gas, venendo pertanto condotti in ospedale

318 Letture
commenti
Vigili del fuoco, pompieri, 115

Paura a Comunanza nella tarda mattinata di giovedì 7 gennaio per la fuga di gas verificatasi presso l’asilo dell’infanzia dell’Istituto Interprovinciale dei Sibillini.

Ad accorgersi che stava succedendo qualcosa di strano sono state le educatrici dell’istituto, che hanno provveduto tempestivamente a evacuare tutti i bambini che si trovavano all’interno del plesso. Poco prima di mezzogiorno sul posto sono quindi intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Amandola, che hanno effettivamente riscontrato la presenza di monossido di carbonio nell’edificio.

Secondo le prime rilevazioni, alla base dell’accaduto vi potrebbe essere stato un malfunzionamento dell’impianto di riscaldamento. I Vigili del Fuoco hanno provveduto alla ventilazione di tutti i locali scolastici fino alla completa scomparsa di ogni traccia di gas nocivo.

Alcuni bambini e un’insegnante sono poi stati accompagnati presso l’ospedale di Amandola, dove sono stati sottoposti agli accertamenti pertinenti alla situazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!