AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Operazione antidroga della Guardia di Finanza, scattano arresti e denunce

Le indagini hanno coinvolto 15 persone, molto attive nelle province di Ascoli Piceno, Macerata e Fermo

625 Letture
commenti
La Guardia di Finanza di Ascoli Piceno

Terminata nei giorni scorsi l’operazione antidroga “Tifone“, condotta dalla Guardia di Finanza di Ascoli Piceno a contrasto del fenomeno del traffico di sostanze stupefacenti.

Dall’inizio delle indagini sono state 15 le persone denunciate per il suddetto capo d’imputazione. Le ultime misure cautelari emesse dal Gip del Tribunale di Fermo hanno riguardato tre persone: una è stata posta agli arresti domiciliari; un’altra dovrà fare i conti con la custodia cautelare in carcere; un’altra ancora è stata sottoposta al divieto di dimora nel territorio provinciale di Fermo. In totale la quantità di eroina posta sotto sequestro ammonta ad almeno 300 grammi.

Ad attirare l’attenzione delle Fiamme Gialle è stata l’evidente sproporzione esistente tra i beni posseduti e i redditi ufficialmente dichiarati da alcuni degli appartenenti all’organizzazione criminale, attiva nelle province di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata. Si dovrà ora procedere alla confisca di beni mobili e immobili per un valore di oltre 160.000 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!