AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Rissa tra decine di giovani a San Benedetto del Tronto, intervengono i Carabinieri

Almeno una decina i partecipanti che sono poi dovuti ricorrere alle cure mediche in ospedale

666 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Sarebbero stati almeno una ventina i giovani coinvolti nella notte tra giovedì 6 e venerdì 7 agosto in una maxi-rissa verificatasi nei pressi del lungomare di San Benedetto del Tronto.

Il fatto ha avuto inizio a partire dalle ore 4.00 in via Mazzocchi. Due gruppi, formato l’uno da locali l’altro da ragazzi provenienti da Terni, inizialmente avrebbero cominciato ad affrontarsi in un locale della città, per poi continuare lo scontro in strada a suon di calci e pugni.

All’arrivo sul posto dei Carabinieri i giovani si sono dati alla fuga in ogni direzione: alcuni di loro, tuttavia, si sono indirizzati verso l’abitazione di uno dei sambenedettesi coinvolti nella rissa, rendendo così nuovamente necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

Nelle ore successive a quanto successo una decina di partecipanti è poi ricorsa alle cure mediche presso il pronto soccorso dell’ospedale “Madonna del Soccorso”: i militari sono ora al lavoro al fine di appurare l’esatta dinamica dell’accaduto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!