AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Aggredisce selvaggiamente la sua compagna, 40enne arrestato a San Benedetto

La vicenda ha avuto inizio a bordo di un treno diretto in Puglia

504 Letture
commenti
Violenza sulle donne

Un 40enne di origini campane, autore di una violenta aggressione ai danni della compagna, è stato arrestato a San Benedetto del Tronto nella notte tra lunedì 28 e martedì 29 settembre.

La coppia si trovava a bordo di un treno partito dall’Italia settentrionale e diretto in Puglia, loro luogo di residenza, quando l’uomo ha iniziato a colpire ripetutamente la sua partner: per motivi non bene chiari i due sono poi scesi alla stazione ferroviaria di San Benedetto, nei pressi della quale sono continuate le violenze nei confronti della donna.

Allertati dalle segnalazioni di diversi passanti, i Carabinieri del comando locale sono quindi intervenuti rapidamente, bloccando il 40enne per poi arrestarlo per lesioni e maltrattamenti in famiglia; la sua compagna, una 44enne di origini pugliesi, è stata invece condotta per accertamenti in ospedale, dove i medici le hanno riscontrato ferite giudicate guaribili nell’arco di una settimana.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!