AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ubriaco al volante semina il panico ad Ascoli, arrestato un 39enne

L'uomo è stato fermato dopo un lungo inseguimento avvenuto lungo l'Ascoli-Mare

533 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Un 39enne di Monteprandone è stato arrestato nella giornata di domenica 26 ottobre al termine di un pericoloso inseguimento che ha visto coinvolti i Carabinieri del comando di Ascoli Piceno.

L’allarme è stato lanciato da alcuni cittadini, i quali hanno segnalato la presenza lungo le vie cittadine di un automobilista visibilmente ubriaco, che al volante della propria auto stava mettendo a repentaglio l’incolumità altrui.

I militari si sono quindi messi alla ricerca dell’uomo, individuandolo poco dopo. Quest’ultimo, tuttavia, alla vista delle forze dell’ordine si è dato alla fuga imboccando l’Ascoli – Mare in direzione est, continuando a rappresentare un pericolo per gli altri automobilisti a causa delle sue manovre scellerate: in tal frangente, il 39enne è persino arrivato al punto di speronare una pattuglia gettatasi al suo inseguimento.

Giunto in prossimità dello svincolo per Ancarano, l’automobilista ha però perso il controllo della propria vettura, venendo perciò fermato immediatamente dai Carabinieri. Trasportato in ospedale per accertamenti, egli ha rifiutato l’alcoltest disposto dai militari a suo carico, venendo perciò tratto in attesto per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato d’ebbrezza: la sua patente di guida è stata ritirata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!