AscoliNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Truffe online ai danni di decine di acquirenti, denunciate due persone

La Guardia di Finanza della provincia di Ascoli è risalita ai due malfattori grazie alla denuncia di un 32enne di San Benedetto

762 Letture
commenti
Computer, PC, informatica

Le indagini condotte dal comando provinciale della Guardia di Finanza di Ascoli Piceno hanno permesso di identificare e denunciare due truffatori, autori di decine di raggiri online.

Tutto ha avuto inizio in seguito alla denuncia presentata da un 32enne di San Benedetto del Tronto, che dopo aver comprato una consolle musicale su una nota piattaforma online non aveva mai ricevuto la strumentazione.

Il giovane si è così rivolto alle Fiamme Gialle, consegnando loro l’IBAN e gli altri dati forniti dal venditore prima della conclusione dell’affare. Attraverso attente verifiche, le forze dell’ordine sono quindi risalite a un 25enne romeno residente a Monterotondo, nell’hinterland di Roma, che avrebbe messo a segno la stessa identica truffa a scapito di decine di altri sfortunati acquirenti sparsi in tutta Italia. Assieme a lui è stato denunciato anche un 38enne di Isernia, al quale era intestato il numero di telefono collegato alla vendita della consolle.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Ascoli Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!